• Produttività: narrazione distorta di un problema italiano

    Produttività: narrazione distorta di un problema italiano

    Secondo dati ISTAT, nell’intervallo di tempo 2014-2020, la produttività del capitale in Italia è calata dell’1,1% in media all’anno. Invece, la produttività del lavoro è cresciuta dell’1,2% in media all’anno (Germania, Francia e Spagna hanno fatto peggio, rispettivamente 1%, 0,5% e 0% in media annua). È evidente che la retorica sugli italiani che non hanno voglia di lavorare è falsa e fuorviante, soprattutto considerando che l’Italia è l’unico paese europeo in cui gli stipendi sono diminuiti (del 2,9%) negli ultimi 30 anni. Il problema non è delle persone ma delle infrastrutture messe a loro disposizione che non gli consentono di essere produttive come i lavoratori degli altri paesi europei. Ciò che più dà da pensare è che tale retorica è costruita dai rappresentanti di coloro che dovrebbero investire per far sì che aumenti la produttività legata allo sviluppo tecnologico.


  • La cultura della crisi: l’incertezza del futuro deprime le nostre possibilità

    La cultura della crisi influenza negativamente i nostri comportamenti. “A forza di credere che il male passerà sto passando io e lui resta” Queste sono le parole con cui inizia la canzone di Gianni Morandi intitolata “Apri tutte le porte” presentata al Festival di Sanremo del 2022. L’incipit si ricollega a molte frasi piene di speranza […]


  • Credenze e valutazioni: l’obiettività delle nostre idee (tratto da Gunnar Myrdal).

    Credenze e valutazioni: l’obiettività delle nostre idee (tratto da Gunnar Myrdal).

    Le nostre credenze ci danno una visione distorta del reale. Le credenze sono ciò che sostituiscono la verità oggettiva del mondo. Sin dall’antichità, tutti i filosofi hanno basato le loro speculazioni nell’intento di raggiungere la famosa verità. La storia ci dimostra che essa rimane mutevole: ogni nuova scoperta mette in discussione ciò che prima credevamo […]


  • L’Italia non è un paese per giovani.

    L’Italia non è un paese per giovani.

    In questi giorni sta emergendo la narrazione sui giovani che non vogliono lavorare, per l’ennesima volta in Italia. La narrazione è il racconto di una realtà accettata e condivisa perché ad essa crede un alto numero di persone. Il rischio è che da semplice racconto diventi “normalità”, così da trasformarsi in un tumore maligno. Già, […]


  • Il potere delle immagini sul nostro comportamento

    Il potere delle immagini sul nostro comportamento

    Le immagini riescono a toccare direttamente il nostro inconscio Il potere delle immagini gioca un ruolo di primo ordine nella società dell’iper-informazione. Infatti, di tutti gli stimoli esterni che hanno l’individuo come target, l’immagine è quella che può toccare il fulcro della nostra interiorità. Social network, televisione, le immagini sono ovunque perché incarnano il modo […]


  • Crescita come religione

    Crescita come religione

    Perché la crescita come religione influenza i nostri comportamenti? Vi siete mai accorti dell’attenzione che tutti i media danno alla crescita economica? Chi ha un occhio più attento avrà anche notato che la narrazione fornita dagli imprenditori ha assunto un tono quasi sacro, e le loro opinioni sono quasi santificate dal main stream. Quante volte […]


  • La “normalità” non è assoluta ma relativa

    La “normalità” non è assoluta ma relativa

    Cos’è davvero la normalità? Con questo articolo proverò a darvi una piccola dimostrazione di come il concetto di normalità sia relativo. Ma relativo a cosa? Facciamo un passo alla volta. Guardate cosa mi hanno scritto alcuni di voi alla domanda “Cos’è per te la normalità?” Quotidianità Essere qui e ora. Vivere il momento nella sua […]


  • Oggettivazione del corpo femminile

    Oggettivazione del corpo femminile

    Oggettivazione del corpo femminile L’oggettivazione del corpo femminile è il prodotto di una società in cui tutto è merce, e in quanto merce diventa utile alla soddisfazione dei bisogni. Anche i corpi delle donne e degli uomini tendono ad assolvere a questo scopo. I corpi diventano oggetti, diventano cose, e in molti casi il loro scopo […]


  • Cos’è Scontrocorrente?

    Cos’è Scontrocorrente?

    Cos’è Scontrocorrente? Stiamo portando avanti una serie di contenuti che mirino a stimolare le persone a costruire le proprie idee e le proprie azioni in modo attivo: Quali sono i nostri valori: Scegliere attivamente l’informazione, per non subirla in modo passivo da social e TV; Partecipare, per favorire un’idea di sviluppo sociale che punti sulla […]


  • Il progetto Scontrocorrente

    Progetto Scontrocorrente Progetto Scontrocorrente: da cosa nasce l’idea? Perché “scontrocorrente” Tu, come me, sei una persona che cerca continuamente risposte. Sei una persona curiosa e non ti accontenti di quello che si legge su giornali e social network. Innanzitutto mi presento: mi chiamo Amedeo e sono l’ideatore di Scontrocorrente, un blog in cui osserviamo aspetti […]