Uno sguardo alla società

  • Religione come rappresentazione sociale

    Religione come rappresentazione sociale

    Religione come rappresentazione sociale La religione come rappresentazione sociale è un modo per interpretare il concetto di religione staccandola dal significato spirituale. Vediamo in questo articolo con quali altri significati possiamo esprimere il concetto di religione e come essa può influenzare i nostri comportamenti. L’esempio del cristianesimo Vi siete mai chiesti che rapporto ha la […]


  • Oggettivazione del corpo femminile

    Oggettivazione del corpo femminile

    Oggettivazione del corpo femminile L’oggettivazione del corpo femminile è il prodotto di una società in cui tutto è merce, e in quanto merce diventa utile alla soddisfazione dei bisogni. Anche i corpi delle donne e degli uomini tendono ad assolvere a questo scopo. I corpi diventano oggetti, diventano cose, e in molti casi il loro scopo […]


  • Cosa fare nel tempo libero

    Cosa fare nel tempo libero

    Cosa fare nel tempo libero Cosa fare nel tempo libero? In questo articolo voglio dirti perché il tuo tempo è la vera fonte di benessere. Pensa a quanta soddisfazione proverai quando riuscirai finalmente a vivere al meglio ogni giorno della tua vita. Quando sento di essere annoiato percepisco quel senso di pesantezza e sconforto che […]


  • Padroni o schiavi

    Padroni o schiavi

    Padroni o schiavi: quale futuro? La previsione Saremo padroni o schiavi?  Si può vedere il futuro da diversi punti di vista, analizzando aspetti di diversa materia, ma la sostanza è che essi sono solo componenti di un corpo unico. Da sempre nella storia si è cercato di prevederlo, di anticiparlo, perché di fatto il futuro è […]


  • La ricerca dell’infinito

    La ricerca dell’infinito

    La ricerca dell’infinito Il bisogno di appagamanto La ricerca dell’infinito: perché le persone ricadono costantemente nell’insoddisfazione? Gli esseri umani hanno bisogno di sentirsi appagati, di vivere delle emozioni positive, serve loro un qualcosa che gli faccia pensare che stanno bene. Provate a pensare all’uomo al suo stato di natura, lontano dalla civiltà. Immaginiamolo come animale […]


  • Il tempo delle serie TV

    Il tempo delle serie TV

    Il tempo delle serie TV Siamo nel tempo delle serie TV. Non te ne rendi conto? Non te ne stai accorgendo? Guardati, li su quel divano, o sul tuo letto. Stai lentamente affondando. Avvolto nella solitudine della tua stanza a fissare uno schermo per ore e ore. Convinto che quelli per te siano insegnamenti importanti […]


  • Comfort zone: perché uscirne?

    Comfort zone: perché uscirne?

    Comfort zone: perché uscirne Partiamo con una domanda molto semplice: cosa è la comfort zone? Nonostante la semplicità della domanda, la risposta è molto complessa. Probabilmente ne esiste una anche di carattere tecnico, ma non voglio qui scomodare definizioni sociologiche o psicologiche. Sicuramente possiamo dire che è un fenomeno che parte dalla nostra testa. Non […]


  • Andare oltre il dovere: volontà

    Andare oltre il dovere: volontà

    Andare oltre il dovere: volontà Andare oltre il dovere può essere la chiave per riprendere in mano le proprie scelte. Sin da bambini uno dei primi temi di italiano che ci chiedono di fare nelle scuole elementari è “cosa vuoi fare da grande?”. Ricordo che ai miei tempi le risposte più frequenti erano: “voglio fare […]


uno sguardo alla società

Diamo uno sguardo alla società

In questa sezione troverete il focus di questo canale. Infatti, partendo dalle informazioni ricavate nelle altre discipline che abbiamo riportato in altri articoli, proviamo qui a fare una sintesi.

Quello che vogliamo fare è provare a mettere in discussione la realtà a cui siamo abituati, provando a vederla con occhi diversi. Infatti, Bertrand Russell diceva:

Non smettete mai di protestare; dunque non smettete mai di dissentire, di porvi domande, di mettere in discussione l’autorità, i luoghi comuni, i dogmi. Non esiste la verità assoluta, non smettete di pensare. Siate voci fuori dal coro, siate il peso che inclina il piano. Un uomo che non dissente è un seme che non crescerà mai.

La normalità non è assoluta

La nostra società si basa su norme, abitudini e comportamenti reputati normali. Ma cos’è davvero la “normalità”?
Quando si pensa che qualcosa sia “normale”, in realtà cosa stiamo dicendo? Siamo sicuri di averne piena consapevolezza?

La normalità è “relativa”, non è assoluta, e può cambiare nel tempo. Quello che pensi che sia normale oggi, non lo sarà in futuro.

I nostri valori

Quindi per dare uno sguardo alla società, provando a decostruire la normalità, agiremo seguendo tre valori:

informarsi: per non subire l’informazione in modo passivo da social e TV; partecipare: per favorire un’idea di sviluppo sociale che punti sulla comunità e non sull’individualismo; condividere: per trasmettere esperienze e risultati che motivino ad uscire dalla propria comfort zone per raggiungere i propri obiettivi e dare il giusto valore al proprio tempo.

Potete essere aggiornati sulle nostre novità iscrivendovi al nostro canale YouTube!